8.7.14

Omografi sentimentali

Quando un accento può essere fatale, letale, fondamentale.
Quando è meglio tenere a mente che princìpi e prìncipi non sono MAI da confondere.
Quando ti rendi conto che cultura, sapere e consapevolezza non sempre portano alla verità.
Di solito i princìpi nascono dal proprio modo di essere.
C'è chi non ne ha e vive quasi con forza di inerzia.
Un po' li invidio: nessun pudore, nessun rancore.
Poi ci sono quelli portatori sani di princìpi, me compresa, che piuttosto che fare un torno alla propria coscienza perdono treni, occasioni, lavori e persone.


26.6.14

Take care of...MAKE UP

Torna dopo una grande assenza la rubrica "Take care of...".
Oggi si parla di cosmetici, ma per non peccare di presunzione, lascio la parola a una collega: Maria Carmela di "Il mio make up".

"Se pensi che conservare i cosmetici in un certo modo o riporli correttamente non possa fare alcuna differenza ti sbagli! Non è solo una questione di ordine, ma anche di sicurezza: eh già, perché dobbiamo sempre tenere ben a mente che i cosmetici sono prodotti che applichiamo direttamente sulla nostra pelle, per non parlare di quelli, come rossetti, mascara e matite, che vengono applicati a stretto contatto con zone molto delicate, quali bocca ed occhi.
A questo proposito esistono poche e semplici regole per la cura del tuo make up che è bene seguire sempre, che permetteranno non solo di evitare fastidiose reazioni indesiderate sulla pelle a causa di germi e batteri, ma potranno far durare i cosmetici più a lungo ed in ottimo stato.

A lot of make up

11.6.14

300.000 km/s nel vuoto

Al giorno d'oggi tutto scorre alla velocità della luce, 300.000 km al secondo (nel vuoto) e tutto è impalpabile come le particelle che illuminano le nostre giornate.
Le lettere sono state sostituite dalle email.
Le foto su pellicola dalla digitale o dalla fotocamera dello smartphone.
Le cartoline dalle foto taggate su Facebook.
I libri non si sfogliano più, scorrono sui kindle e tablet.


Non c'è più il piacere di toccare con mano queste cose e dell'attesa che queste si materializzino?
"L'attesa straccia i maroni come una distruggi documenti."
Mi autocito, non per presunzione, per ammettere quanto anche io detesti aspettare.
Però, soprattutto in certi casi, il tutto e subito non funziona.
Intendiamoci, "sta scrivendo..." su whatsapp mi irrita di più di una colluttazione accidentale con un cespuglio di ortica ma non siamo solo troppo esigenti, forse abbiamo anche un po' troppa fretta.

4.6.14

Chic Industrial

"Vuoi fare la blogger? Prima o poi lo shooting ti tocca."
Eh già, quest'inverno, per la prima volta, ho ceduto e ho accettato di fare alcune foto con le Torino Fashion Bloggers.
Non essendo mai stata particolarmente fotogenica è stato difficile vedermi bella o perlomeno piacermi.
Però devo ammettere che è stato meno traumatico del previsto, ci ho quasi preso gusto e con l'aiuto e la pazienza di Chiara di THE.FASHION.SUBURBS (amica e collega nel progetto TFB) ho deciso di fare il mio primo post outfit.

Parco Dora Eleonora Gavino Industrial Chic
Che me so bevuta il cervello? No, non temete. 

26.5.14

Gioielli

 A seconda della stagione sono più colorati, più leggeri o più importanti e preziosi ma i gioielli non hanno tempo.
Un bel accessorio completa subito il look e a volte addirittura lo fa.
Collane, orecchini, bracciali e spille arricchiscono una mise semplice, danno un tocco in più a quelle più serie, da ufficio, e rendono subito elegante qualcosa di casual.
Sempre mantenendo un minimo di coerenza, non indossando mai braccialetti di conchiglie e collane di fiori a dicembre con 20cm di neve o orecchini di lana e pon-pon di pelliccia ad agosto.
Ricordando di non eccedere nella quantità per evitare di competere con le statue votive ricoperte di ex-voto.
Senza cadere ridicolo con accessori troppo infantili, perché il lato bambina può essere molto simpatico, ma anche terribilmente imbarazzante.

gioielli vistosi

A volte sono proprio loro i protagonisti.