3.11.11

"Bidonatore di fine serata"


Dopo tanta dolcezza per That's Amore riequilibriamo un po' con un'altra classificazione di uomo cestinabile o cazzone vagante.
Il bidonatore di fine serata. Non mi sono impegnata molto per dargli un nome perché non devono esserci fraintendimenti, deve essere chiaro il suo modus operandi.
Nel mio caso il SIQ è proprio un amico di un amico, ebbene sì, di nuovo.. 
Per arrivare a determinate conclusioni non bisogna basarsi solo su un campione; da buona chimica so che il range deve avere una certa rilevanza e proprio perché, purtroppo, ho avuto l'opportunità di fare uno studio accurato con un range significativo ho acquisito la presunzione di poter stilare regole che sono valide per ogni tipologia di soggetto studiato.

Solito iter, amico dell'amico, presentazione "casuale", un po' di sms, email ecc. ecc. 
Arriva la cena; ristorante carino, cena piacevole, lui paga il conto e questa volta senza mettere manifesti e comunicarlo all'intero locale. Già mi sentivo fortunata rispetto all'incontro con Paperon de Paperoni ma mai abbassare la guardia perché la fregatura è dietro l'angolo. 
Durante il caffè il SIQ, che devo ammettere essere una persona con cui ho parlato piacevolmente ed educato (fino a quel momento), mi chiese se desideravo andare in una zona un po' più "viva" per bere un drink/amaro così da poter stare ancora insieme, incorniciando la richiesta con "è così una bella serata". 
"Oh che carino" ho pensato, SBAGLIATO! 
Arrivati nella zona di localini il SIQ mise in atto il suo piano: entrati nel locale da lui scelto scopro che lo scopo era raggiungere i suoi amici (una compagnia di 20 persone che io tutt'ora non conosco). 
Facendo una presentazione ad alta voce "Questa è E. un'amica di G." mi molla lì e si fa beatamente i fatti suoi ridendo e scherzando. 
Non approvo molto questa violenza di catapultarmi nella compagnia di amici. Credo che se si ha un appuntamento anche se sei legatissimi agli amici del sole, cuore, amore per una sera si può rinunciare a vederli. Ammetto però che potrebbe anche essere una cosa sopportabile, non facciamo le rigide, infatti dato che una ragazza socievole mi sono adattata.
Il problema vero si è presentato dopo circa mezz'ora quando il geniale SIQ mi si avvicina ballottando tipo scimmietta e chiede "E. stasera c'è un seratone, ti va' di andare a ballare?" (non commento la visione che ha quest'essere di appuntamento) Rispondo che essendo molto stanca perché avevo fatto tardi la sera prima e dovendo studiare il giorno dopo avrei declinato la  proposta. 
Era periodo di sessione d'esami all'università e pur essendo propensa alle serate in discoteca in cui mi diverto sempre molto l'idea di andare a ballare con lui e tutti i suoi amici non mi entusiasmava. 
Lui quindi controbatte chiedendo se mi sarebbe dispiaciuto se lui fosse andato (penso di nuovo, "carino" gli perdono questa cosa degli amici, e invece NO!) e ovviamente presa da quest'ondata di ottimismo io concludo la conversazione dicendo di andare assolutamente e divertirsi anche per me. 
Nel giro di pochi minuti la mandria di amici inizia a incappotarsi e pian piano uscire dal locale. Il SIQ come gli altri si prepara, attende che anche io sia pronta e all'uscita del locale mi dice: " E' stata davvero una serata piacevole, peccato che tu non venga in discoteca poteva finire anche meglio" Mi fa l'occhiolino e se ne va', mi lascia sull'uscio del locale e se ne va'! Se ne va'! Ancora adesso non ci credo.. Mi viene una risatina isterica, prendo il mio cellulare, cancello il numero del SIQ e chiamo un taxi. 

A lui non ho più risposto, forse è un comportamento un po' infantile ma volevo dimenticare la sua esistenza. Ovviamente lui da gran signore che si è dimostrato tutt'ora con l'amico in comune ed altri se si parla di me dice che sono una con la puzza sotto il naso che se la tira. Certo caro ma io donna che se la tira, con la puzza sotto il naso ma emancipata ed autonoma se esco per un appuntamento con uomo/donna/alieno/animale non lo mollo al luogo dell'appuntamento una volta finito, lo riaccompagno a casa o dove ho prelevato il protagonista del mio appuntamento. Poi puoi farti tutti i fatti tuoi che ti pare ma si fa così.



13 commenti:

  1. Assurdo!! Che gran cafone! Io invece di ignorarlo gliene avrei cantate 4 però! -.-" Povere noi, che uomini che ci ritroviamo intorno...

    Ti seguo anche su anobii ;)

    Kiss

    RispondiElimina
  2. Ma come ti ha lasciata davanti al locale??!! Che tipo assurdo!!!
    Nessuna giustificazione..hai fatto bene a cancellare il numero!!

    baci!!

    RispondiElimina
  3. Sei assolutamente Fantastica e questo è il blog più bello, ricco e divertente che io abbia mai aperto!!! COMPLIMENTI DAVVERO!!!Non posso nn seguirti.:)
    Se vuoi passa da noi!!!
    Un bacio, Marzia

    http://theglossymood.blogspot.com/

    RispondiElimina
  4. Grazie ragazze per il sostegno morale e un grazie speciale a Marzia! Sono lusingata! ^_^ Sono felice che il mio blog potpourri ti piaccia e che tu mi segua!Sono passata da voi.. Adoro le corverse, anche io ne ho customizzato un paio ma con borchie a piramide! Dove evete trovato le stelle e il teschio?!

    RispondiElimina
  5. Questa tua nuova serie di post mi piace un sacco, anche se mi dispiace che si basi sulla reale esperienza di aver incontrato un tale cafone!! Mamma mia la gente è veramente assurda, non ci posso credere che ti ha lasciata li!!!
    un bacio :)

    RispondiElimina
  6. Tesoro mi hai fatto morire dal ridere, perdonami non era per te chiaro, ma di tipi cosi quanti ce ne sono. Io non ci posso credere.
    per fortuna che esistono i taxi e sui telefonici vediamo il numero di chi ci chiama.. almeno possiamo scappare o non rispondere.

    Blue ti segue

    www.aspassoconblue.com

    RispondiElimina
  7. CIAO BELLA!!!
    SONO MARGHERITA...RINNOVO I COMPLIMENTI DI MARZIA....FANTASTICO BLOG!!!!!LE BORCHIE A FORMA DI STELLA FACEVANO PARTE DI UNA VECCHIA CINTURA, INVECE I TESCHI ERANO DEGLI ORECCHINI...HO TOLTO IL PERNO E POI LI HO INCOLLATI ALLE SCARPE ;-)
    UN BACIONE GRANDE!!!!

    RispondiElimina
  8. CIAO TESOOO brillante e divertente come sempre! SEI UNICA! come stai???
    ps tnx per il commento sotto il post dello shooting <3
    baciii

    RispondiElimina
  9. Ma che coglione!!!!

    Hai già partecipato al mio GIVEAWAY? In palio, a scelta tua, un coloratissimo ombrello della nuova collezione invernale di Moschino. Per partecipare vai a questo link:
    http://breakfastatkaty.blogspot.com/2011/10/moschino-umbrella-international.html

    RispondiElimina
  10. ... è capitato pure a me, ma soltanto in Italia. In America, o in Francia o in Inghilterra o in Danimarca, la compagna anche occasionale di una sera non verrà mai abbandonata al suo destino, ma sarà riaccompagnata ovunque essa desideri tornare.. mi spiace doverlo ammettere ma i ragazzi nostrani sono un "pochino" cafoni
    Un bacio
    www.welovefur.com

    RispondiElimina
  11. ahahahahhahaha prima o poi il SIQ tocca a tutte!!
    mi piace davvero il tuo blog e come scrivi... un po diverso dagli altri!!!
    passa dal mio blog se t interessa(sono alle primissime armi!!)
    un saluto..e continuerò a seguirti!!

    http://theweirdwayfor.blogspot.com/

    RispondiElimina
  12. che soggetti che esistono...mah!hai fatto bene!
    passa da me,lascia un commento :*


    WWW.CELYNEGLAM.BLOGSPOT.COM

    RispondiElimina
  13. poverina xD io spesso invece trovo quelli che neanche si offrono più di venirti a prendere, via direttamente con un bel "ci vediamo là, allora?"

    RispondiElimina