29.8.12

A volte ritornano

Ritornare non esisterebbe senza partire, andare via, allontanarsi..
Sono andata indietro nel tempo, nella città natale, la ridente cittadina ligure, il brodo primordiale.
Sono stata 10 giorni in una realtà diversa, un mondo diverso, una cultura diversa.
Ora sono tornata.
Vi racconterò tutto, anzi no, tutto no, perché della ridente cittadina c'è poco da dire.
Vi racconterò di Bangkok e Ko Samui, di come potreste passare 10 splendidi giorni come li ho passati io.
Ma non ora, ora voglio concentrarmi su ciò che ho ritrovato tornando.

La mia casina torinese, un po' impolverata ma la sola che ad oggi mi sento di chiamare casa con le mie cose, le mie abitudini, le mie manie.

Rientrare a casa e trovare Vogue che implica una delle tante mie SMS (strane manie da single).


La colazione che mi mancava tanto: latte e Nesquik o tè alla violetta con fette biscottate e marmellata di rose o di violette (UnaSnob avendola provata converrà con me: è deliziosa).


Parlare con il mio armadio mentre disfo la valigia sistemando nuovi acquisti e capi storici (non sono matta, o forse un pochino, ma adoro ammirare il mio armadio e riordinare vestiti e scarpe; prendermene cura).


Camminare scalza sul parquet. Per il ricordo degli anni di danza e per la libertà di farlo. Una banalità?! Non meno delle altre, ma di fondamentale importanza per me cresciuta in una casa con i pavimenti in marmo, freddi, dove vige tutt'ora la ferrea regola della pantofola!



Guardare CSI preparando la cena e bevendo un bicchiere di vino.
Darmi il benvenuto con un piatto di penne, zucchine trombette e fiori di zucca o con qualunque altra cosa il mio estro culinario voglia esprimersi.


Guardare le foto e pensare che vorrei essere ancora là ma anche è anche bello tornare perché se non si torna non si avrà mai voglia di andare via di nuovo. (Come sono contorta)


Ho sempre desiderato una vita movimentata e mai con un giorno uguale all'altro, tutt'ora questo è il mio desiderio ma mi piace l'idea si essermi costruita le mie abitudini, i miei vizi, i miei riti.
Poi ci sono gli amici, c'è LUI e tante cose belle di contorno ma queste SMS mi daranno sempre questa sensazione. Il senso di casa, il senso di me.

5 commenti:

  1. Che bellezza questo post :)
    Condivido tante cose che hai scritto.

    www.alicemazzara.blogspot.com

    RispondiElimina
  2. <3 Marmellata alla Violetta TUTTA LA VITA.

    RispondiElimina
  3. Carinissimo il tuo blog!

    http://monmannequin-flami.blogspot.it/

    RispondiElimina