2.3.13

Cinquanta sfumature di.. gossip!


Lo ammetto, Cinquanta sfumature di.. non l'ho letto! Però mi è bastata la recensione di LaFede_C per farmene un'idea..
La mia idea è MEH! Non disdegno i romanzetti e i libri "leggeri" ma davvero vi piace leggere di una che si fa legare, bendare con una cravatta e fare pat-pat sul sederino?
Sarà che a me di pat-pat sono bastati quelli che mi davano da bambina quando combinavo disastri.
In ogni caso, non voglio perdermi nei miei soliti preamboli.
Oggi vi propongo una versione alternativa:
"Cinquanta sfumature di gossip".
MEN DNR.


Qualche anno fa (eggià, E.L.James ha scoperto l'acqua calda) la mia fonte si trasferì in nuova città per nuova avventura di vita e dotata di un carattere solare e espansivo le fu facile conoscere, dopo poco tempo, nuove persone.
Il solito processo di presentazione di amici degli amici portò a un flirt interessante.
Il SIQ ha qualche anno in più, è affascinante, di buoni modi e così galante!
Quasi troppo bello per essere vero (e di solito, quanto è troppo bello per essere vero è perché NON lo è); infatti..
dopo aver creato una certa confidenza intima il SIQ iniziò ha proporre alcune alternative durante il rapporto fisico, tra cui.. (rullino i tamburi..)


Farsi fare pat-pat sul sederino con riviste arrotolate! Non riviste casuali, quelle di gossip dove ci sono i pettegolezzi peggiori (che per correttezza verso queste testate non nominerò).
Le istruzioni erano molto precise, 3 specifiche testate che dovevano essere utilizzate secondo un ordine crescente di frivolezza così come l'intensità del pat.
La mia fonte addirittura si piegò (forse non è la definizione migliore dato l'argomento ;) ) a questa alternativa o perlomeno ci provò. Non andò molto bene. Lei ancora adesso ringrazia che per motivi logistici durante la realizzazione della pratica lui non la vedesse in volto. Mi ha confessato che le scappava da ridere o le veniva una faccia da chemmetoccafà!
Dopo qualche tentativo lei chiese se potevano tornare ad avere rapporti "normali" e lui la scaricò sostenendo fosse troppo bigotta e che non avrebbero avuto futuro se lo avesse privato del suo essere.

Allora.. ognuno ha i suoi gusti ed ognuno è libero di esprimersi come desidera ma la libertà di ogni individuo finisce quando inizia quella di un altro.
Io classifico il tutto DNR. Non tanto per la perversione (anche se, dai, ammettiamolo, fa ridere) ma per l'arroganza di pretendere l'accettazione di questa "particolarità" senza nemmeno prendere il considerazione la possibilità di rinunciarvi.

5 commenti:

  1. Ehm... posso dire che a dispetto delle riviste di gossip non ho davvero parole se non... bhuahahahahahhahahahahahhahah

    No scherzi a parte, le cosiddette perversioni le possiamo anche accettare, ma le forzature proprio no!
    Sicuramente DNR, soprattutto per la mancanza di educazione... e poi... scaricare una donna così.. mentre sta ancora reggendo una rivista in mano, con tanto di volto schifato da ciò che le hai fatto fare... mamma mia che sfigato!
    Meglio ti sia data a gambe levate!

    RispondiElimina
  2. hey hun
    I just found your blog and I love it!
    really nice posts and amazing content of fashion!!
    check my blog if you want and maybe we could follow
    each other!
    xoxo

    www.fashionrailways.com

    RispondiElimina
  3. io (purtroppo per me) per curiosità li ho letti tutti e tre quei libri.. non è tanto il farsi legare e bendare (che può essere una cosa piacevole) quanto la ripetitività di tutto quanto.. dopo 200 pagine di loro due che ci danno come ricci la cosa stufa un attimino

    RispondiElimina
  4. Come te non ho letto questa "saga" .. se tale può essere definita! Mi sembra un libro divenuto un best seller più per moda che per altro! Quindi dico STOP ai libri alle "Melissa P".
    Bel post!

    http://pensierinviaggioo.blogspot.it

    RispondiElimina
  5. ahahha XD mamma mia che esperienza assurda!! Nemmeno io ho letto quei libri, diciamo che non sono il mio genere!!
    baci

    RispondiElimina