29.5.13

Sawadee Thai Cuisine


Chi viaggia DEVE essere predisposto a conoscere anche nuovi cibi. Sono assolutamente contro ai turisti che mangiano solo da McDonald's o cercano il ristorante con le specialità tradizionali della nazione di origine.
Quindi voleste andare in Thailandia vi consiglio a..

Bangkok:

  • Coca Suki: ristorante presente in diverse zone della città, noi abbiamo provato quello nei pressi della zona Siam: ben arredato, ottima accoglienza e cibo eccellente.
Piatti di cucina thailandese

  • Rub Aroon:  a pochi passi da Palazzo Reale e il Wat Phra Kaew, a primo impatto non convince molto ma vi assicuro che mangerete i migliori Pad Thai della città (per noi è andata così!).
  • Taling Plin: anche questo ristorante è presente in più zone della città, noi abbiamo provato quello all'interno del centro commerciale Siam Paragon. Carino, rosa, con dettagli di design, ma il cibo è mediocre e nell'ottica delle spese per mangiare in città è discretamente caro. In breve: carino ma la sostanza così, così.
  • Gateaux House: una sorta di Le Pain Quotidien o Paul o Brioche Dorée thailandese. Simpatico per un pasto veloce, magari a pranzo. Croissant ai fagioli dolci, dessert dai colori più disparati: viola grazie al Taro (tubero molto usato nella cucina thailandese) o verdi grazie al tè verde, dolci al cocco e versioni salate un po' bizzarre..

Dolci thailandesi

  • New Light Coffee House: per fare un salto indietro nel tempo, una sorta di Happy Days thai. In questo locale dall'arredamento retrò troverete ragazze e ragazzi vestiti della divisa della vicina università, i più "moderni" in jeans e t-shirt saranno pur sempre un po' agée. Piatti della tradizione thailandese ma anche hamburger american style.
  • Mango Tree: forse un po' turistico ma d'altronde noi eravamo tali. Piatti ben presentati e intrattenimento piacevole dato dal "plin, plin, plin" dello strumento (di cui tutt'ora ignoro il nome) suonato da una sorridente ragazza thai.

Riso e ananas, dolce al riso e ragazza thailandese

Ko Samui: 

nella zona del Fisherman Village per noi comoda poiché vicino al nostro Resort e zona che ci aggradava di più..
  • Karma Sutra: coloratissimo bar/ristorante con ottimi piatti thai ma anche parecchie possibilità occidentali. Ottimi anche i gelati per golose merende dopo essersi rosolate al sole per l'intero pomeriggio.

Buddha e karma mantra

  • Starfish: Ristorante molto suggestivo con vista sul mare e piatti ben curati tra cui pesce e aragosta alla griglia.
  • BBC Buddha Cafè: Il ristorante di per sé non è niente di nuovo ma offre una terrazza unica con vista sul Big Buddha che regala lo spettacolo eccezionale del grande Buddha dorato con il tramonto alle spalle. Ottimo per fare aperitivo e cenare presto per poi spostarsi a Chaweng e far festa.. ;)
Se non foste contente delle pietanze gustate in loco e voleste cimentarvi nel ricreare i piatti thailandesi ci sono diversi ricettari semplici e chiari nelle librerie in aeroporto.

libro thai cooking

Io ho ceduto alla sfida e ho ricreato un intero menu thailandese composto da: pad thai, chicken satay, pannocchiette in agrodolce e mango sticky rice. (I miei commensali sono sopravvissuti all'esperienza ;) )

A Torino potete trovare tutti gli ingredienti necessari 
all'Asian Market "Tan Thanh"
Via dell Orfane 29.

2 commenti:

  1. Grazie per i tuoi consigli!! Spero proprio di riuscire ad andare in Thailandia prima o poi, deve essere un posto meraviglioso ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa volta sono stata brava eh, vi ho scritto tutto così chi vuole partire non deve far altro che seguire la mia "guida" ;)

      Elimina