11.9.13

Raggi X di lusso


La notizia non è di quelle fresche di giornata dato che il progetto si è compiuto circa 3 anni fa, ma il corriere.it l'ha riproposta facendola riemergere dalla mia mente così ho deciso anche io di dargli ancora spazio nel mio piccolo mondo virtuale.

Dalla genialità del fotografo francese Laurence Picot, grazie al supporto di un radiologo, un programmatore e un designer, nascono immagini uniche.
Tramite i raggi X infatti è stato possibile realizzare fotografie dell'interno dei più celebri oggetti di lusso.
Non poteva mancare lo stiletto per eccellenza, quello del mio amato Christian Louboutin.


Se di parla di lusso e di alta moda di certo non c'è scarpa che possa rappresentare meglio la categoria dato che sotto i vertiginosi 12 cm non si scende! Qual è il segreto della leggendaria suola rossa? La tenuta del cambrione (che si può venere nella foto a raggiX) realizzato in un metallo preso in prestito dall'industria bellica della Seconda guerra mondiale.

Il bustino di Herminie Cadolle, anch'esso un simbolo sublime della moda e della femminilità. 
Cadolle fu inventore del reggiseno e il primo ad inserire nelle sue creazioni del caucciù come fili elastici fino ad ottenere la Lycra, la sua intuizione permise di ottenere indumenti più aderenti al corpo femminile che esaltassero le forme. Si distinse anche per i suoi bustini che durante il XX secolo popolavano tutti i guardaroba delle donne dell'alta società. Matha Hari e la Duchessa di Winsdor sono solo due delle eccelse celebrità che erano solite modellare il loro corpo con quest'opera d'arte.


La sella di Hermés, l'unione di tecnologia e alta sartoria. Fibra di carbonio e cuoio, due materiali apparentemente lontani che grazie all'esperienza e alle capacità dei sellai vengono abilmente assemblati creando il caposaldo simbolo della casa. D'altronde per un marchio il cui emblema è un cavallo non credo ci sia elemento più rappresentativo.


Per quanto detto all'inizio, non ve ne foste deliziati prima, la collezione completa delle foto a raggi X su www.luxinside.com



1 commento:

  1. Bellissime queste immagini!
    Dal contributo di più persone possono nascere grandi idee!

    RispondiElimina