10.12.13

Torino Mon Amour


Avrete notato alcuni piccoli cambiamenti nella grafica di ChimicaMenteFashion ma facciamo un ripassino.

Sono comparsi alla vostra destra dei post-it; quattro macroargomenti che caratterizzano il blog.
Il mio essere poliedrica non ha permesso di eliminare anche gli altri temi (che continuerete a trovare un po' più sotto in "etichette"), ma c'era bisogno di mettere un po' di ordine.
Oltre a questo ho voluto aggiungere una nuova rubrica: Torino Mon Amour.

Home ChimicamenteFashion

Una rubrica incentrata sulla mia amata Torino.
Il 1 ottobre di quest'anno abbiamo compiuto 7 anni insieme e come tutte le coppie che si rispettino vogliamo sfatare la leggenda della crisi del settimo anno.
Per questo, per onorare un amore incondizionato che non so ancora se mi porterà a dire insieme per sempre, ma di certo fin qui mi ha dato tanto, molto più di ciò che mi sarei mai aspettata.
Eleggere i ristoranti migliori, i negozi migliori, e perché no, i posti migliori.

Vista da Piazza Vittorio Torino

Per dar voce a tutto ciò che, secondo me, dopo questo tempo vissuto e convissuto con questa città vale la pena conoscere, esplorare, assaggiare, visitare.

Userò tre semplici criteri: Qualità, Prezzo, Ambiente. (Ove applicabili.)
Le mie stellette Michelin, le mie forchette Gambero Rosso, i miei pallini di Tripadvisor saranno atomi. (What else?)
Una valutazione che andrà da uno a cinque.

 Poco
Non molto
 Abbastanza
 Molto
 Moltissimo

Per qualità e ambiente, ovviamente, saranno ottimali i 5 atomi mentre per il prezzo, il contrario, 1 atomo.
Qui non si tratta di raggiungere l'ottetto per trovare la stabilità ma una combinazione di 5,1,5 per ottenere il massimo quella qualità e dell'ambiente al minimo del prezzo. Sarà possibile? Lo scopriremo insieme!



Nessun commento:

Posta un commento